Tribunale di Sorveglianza di Palermo

Criteri di assegnazione dei procedimenti collegiali giorni di udienza del collegio

I procedimenti collegiali sono ripartiti secondo criteri collegati alla lettera iniziale del cognome del soggetto interessato alla decisione; i collegi delle udienze del tribunale sono presieduti dal presidente ed integrati da un magistrato appartenente all’ufficio di sorveglianza del distretto nella cui circoscrizione si trova il condannato o l’internato sulla cui posizione si dovrà provvedere e da due esperti.
L'assegnazione dei procedimenti collegiali è la seguente: