Uffici e Cancellerie

Sezione assistenza alle udienze

Ubicazione: Piazza della Memoria, 1
Piano: Terreno
Stanza: 8/A - 9 - 14
Telefono: 091/7426649;
091/7426655
Fax: 091/6124660;
091/7426660
Attività svolte:

Assistenza alle udienze collegiali/monocratiche, e servizio chiamata di causa; Assistenza al magistrato di sorveglianza nelle attività di audizione dei detenuti al carcere e in sede. Ruoli udienze.


MODALITA' DI SVOLGIMENTO DELLE UDIENZE.


Le udienze iniziano alle ore 9.00. I relativi fascicoli possono essere consultati nei giorni precedenti ovvero prima dell’inizio dell’udienza con l’assistenza del personale addetto.


La conduzione dell'attività di udienza avviene secondo criteri - concertati con il consiglio dell'ordine degli avvocati- , diretti ad assicurarne una durata e uno svolgimento compatibile con le esigenze degli avvocati e delle forze di polizia penitenziaria nonché della cancelleria.


L’udienza è scandita dai seguenti momenti :



  1. chiamata dei procedimenti da rinviare;

  2. trattazione dei procedimenti con detenuti;

  3. trattazione prima dei procedimenti con difensori di altra sede e poi di quelli con difensori del luogo, secondo un ordine di prenotazione su distinti elenchi messi a disposizione la mattina dell’udenza;



  1. trattazione dei procedimenti per i quali deve farsi ricorso a un difensore di ufficio.


 

Giorni di udienza:

Calendario Udienze collegiali : martedì, giovedì e venerdì di ogni settimana.


Calendario Udienze monocratiche : tutti i lunedì del mese e mercoledì per quelle straordinarie, secondo un calendario annuale predisposto a inizio di ogni anno.

Altre Informazioni:

La conduzione dell'attività di udienza avviene secondo criteri concertati con il consiglio dell'ordine degli avvocati, diretti ad assicurarne una durata e uno svolgimento compatibile con le esigenze del personale di cancelleria, degli avvocati e delle forze di polizia penitenziaria. L’udienza è scandita dai seguenti momenti: 1. Chiamata dei procedimenti da rinviare; 2. Trattazione dei procedimenti con detenuti; 3. Trattazione prima dei procedimenti con difensori di altra sede e poi di quelli con difensori del luogo, secondo un ordine di prenotazione su distinti elenchi affissi la mattina; 4. Trattazione dei procedimenti per i quali deve farsi ricorso a un difensore di ufficio.

Personale Amministrativo:

I dati sono visualizzati nel seguente ordine: incarico, qualifica comprensiva della fascia economica, nominativo

  • Sig.ra Carmela Simoncini (Assistente Giudiziario)
    Incarico: Personale