Ufficio Distrettuale dei magistrati referenti per la formazione decentrata

L'attività principale della Formazione Decentrata è l'individuazione dei fabbisogni formativi della Magistratura togata con conseguente progettazione e realizzazione di corsi aperti anche alla partecipazione della magistratura onoraria, magistrati in tirocinio, degli avvocati e di chi senta la necessità e di confrontarsi con una realtà sempre in divenire quale quella della Giustizia, in ambito sia civile che penale. La Formazione Decentrata organizza corsi di lingue straniere per la Magistratura: Francese, Inglese, Spagnolo.
I corsi si svolgono presso gli Uffici giudiziari del Distretto di Palermo.
L'offerta formativa si ispira a principi di autonomia e responsabilità nell'impostare una formazione professionale tesa al libero confronto, al reciproco approfondimento e all'acquisizione di necessarie capacità tecniche, nella volontà di un coinvolgimento sempre maggiore di utenti. L’Ufficio, i cui componenti sono designati dal Consiglio Superiore della Magistratura tra i magistrati del distretto, ha il compito di promuovere e diffondere l'aggiornamento e l’approfondimento giuridico dei magistrati, mediante varie iniziative: organizzazione di convegni e tavole rotonde su base distrettuale o con il coinvolgimento anche di altri distretti limitrofi; segnalazione, anche mediante strumenti informatici, di novità rilevanti in campo normativo, dottrinario e giurisprudenziale; raccolta e diffusione di materiale di studio. L’attività dell'ufficio (concernente tanto la magistratura giudicante quanto quella requirente; tanto il settore civile quanto quello penale) si coordina, completandola a livello locale, con le iniziative di formazione ed aggiornamento dei magistrati (in tirocinio o già in servizio) condotte direttamente a livello nazionale dal Consiglio Superiore della Magistratura.