Consiglio Giudiziario

Composizione Commissione Flussi presso il Consiglio Giudiziario:

Dott. Matteo Frasca             Presidente della Corte d'Appello

Dott. Claudio Antonelli Consigliere della Corte di Appello di Palermo (Presidente)
Dott. Rosario Di Gioia Giudice del Tribunale di Palermo
Avv. Giuseppe Milazzo Avvocato del Foro di Palermo (settore civile)
Avv. Rosario Triolo Avvocato del Foro di Marsala (settore penale)
Dott.ssa Antonia Pappalardo Presidente di Sezione del Tribunale di Palermo
Dott. Antonino Liberto Porraciolo  Presidente di Sezione della Corte di Appello di Palermo
Dott.ssa Wilma Angela Mazzara Presidente di Sezione del Tribunale di Agrigento
Dott.ssa Maria Letizia Barone Consigliere della Corte di Appello di Palermo
Dott. Emauele Cersosimo Giudice del Tribunale di Trapani
Dott.ssa Cinzia Carla Soffientini   Giudice del Tribunale di Palermo
Competenze:

È un organo ausiliario del Consiglio Giudiziario al quale formula i propri pareri.
Ha il compito di valutare la correttezza dell’analisi dei flussi di lavoro posta a base dei progetti tabellari predisposti dai capi dei singoli uffici giudiziari del Distretto.

Nei distretti con oltre 300 magistrati in pianta organica (come quello palermitano) è composta da almeno due componenti del consiglio giudiziario, da tre magistrati per il settore civile, da tre magistrati per il settore penale rispettivamente provenienti dagli uffici del distretto, nonché dai magistrati referenti distrettuali per l'informatica.

La Commissione Flussi può avvalersi della collaborazione dell'Ufficio dei referenti distrettuali per l'informatica, del Cisia, dei magistrati referenti informatici dei singoli uffici, dei magistrati eventualmente designati per la raccolta di dati per indagini statistiche finalizzate al monitoraggio dei singoli uffici, dei dirigenti degli uffici, dei dirigenti delle Cancellerie interessate e dei funzionari statistici.