Tribunale di Sorveglianza di Palermo

Fascicoli riferibili alla circoscrizione dell'Ufficio di Sorveglianza di Palermo

CRITERI DI RIPARTIZIONE DEGLI AFFARI COLLEGIALI DEL TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA DI PALERMO

Affari di 1° grado riferibili alla circoscrizione dell’Ufficio di Palermo:

Gli affari di 1° grado, qualunque ne sia l’oggetto sia allo stato pendenti che per quelli che sopravverranno, relativi alla circoscrizione di Palermo, saranno assegnati in relazione alla lettera iniziale del cognome del soggetto interessato, e più precisamente:

 dott. A. Caputo                     Lettere A – L - R

dott. N. Mazzamuto                Lettere E – M - P;

dott.ssa R. Tomasino              Lettere B - C;

dott. F. Cimò                         Lettere H – I – J – K – N – O – Q – S – T – U – V – W – Y – X ;

dott.ssa M. Agnello                Lettere D – F – G - Z;

CRITERI DI RIPARTIZIONE DEGLI AFFARI DELL'UFFICIO DI SORVEGLIANZA DI PALERMO

 

Tutti i procedimenti, qualunque ne sia l’oggetto saranno assegnati in relazione alla lettera iniziale del cognome dell’interessato, e più precisamente:

 dott. A. Caputo                  Lettere A – L - R

dott. N. Mazzamuto             Lettere E – M - P;

dott.ssa R. Tomasino           Lettere B - C;

dott. F. Cimò                      Lettere H – I – J – K – N – O – Q – S – T – U – V – W – Y – X ;

dott.ssa M. Agnello             Lettere D – F – G - Z;